Steve Jobs disse ... "L’innovazione è ciò che distingue i leader dai seguaci”


STUDIO ROSSINI ® - Il 1° Commercialista Informatico in Italia nella Consulenza Professionale E-commerce
La Fattura, cartacea o digitale, è il documento aziendale più importante in quanto rappresentativo delle operazioni commerciali necessarie alla crescita ed allo sviluppo d'impresa.

La Fattura Elettronica costituisce l'evoluzione moderna dell'omonimo documento tradizionale ed è costituito da un "file informatico" il cui contenuto, per legge, deve rimanere nel tempo immutabile e non alterabile.

Per attestare la data di emissione, l'autenticità della provenienza e l'integrità del contenuto di una Fattura Elettronica, le normative nazionale e comunitaria prevedono:
La Fattura Elettronica è, da un punto di vista contenutistico, del tutto equivalente ad una fattura cartacea, e come questa, deve essere annotata in appositi registri fiscali, così come previsto dalle norme sull'IVA e, in particolare, dal DPR 633/72.

La normativa IVA (nuovo comma 3 art. 21 DPR 633/72) prevede l'esistenza di un accordo preciso tra mittente e destinatario della Fattura Elettronica in modo da stabilire con precisione gli elementi di qualificazione dell'interscambio, quali ad esempio:
  • modalità tecnica di trasmissione
  • standard informatico utilizzato
  • periodicità della trasmissione dei documenti informatici
  • momento dell'emissione da parte del Mittente/Fornitore
  • momento della ricezione da parte del Destinatario/Cliente.


Comments